Beta Version

L’Ebraismo al centro dell’incontro dell’URSTS a Betlemme

By: Filippo De Grazia / LPJ - Published: February 25 Tue, 2020

L’Ebraismo al centro dell’incontro dell’URSTS a Betlemme Available in the following languages:

BETLEMME – Domenica 23 febbraio, presso l’Istituto "Effetà - Paolo VI" di Betlemme, l’Unione delle Superiore Religiose di Terra Santa si è riunita per il secondo dei tre appuntamenti tenuti da Padre David Neuhaus, SJ, durante quest’anno pastorale. L’ebraismo è stato il tema di questo incontro. 

Il tema si inserisce nel quadro del percorso di formazione permanente che la Diocesi offre alle religiose locali, che fanno parte dell’URSTS di Gerusalemme e Palestina.

Tre gli incontri previsti, ciascuno dei quali vertente su che cosa intendiamo quando diciamo Cristianesimo, Ebraismo ed Islam, inseriti nella realtà sociale, religiosa e politica di questa Regione.

L’appuntamento di domenica è stato interamente dedicato all’Ebraismo, tema trattato magistralmente dal padre gesuita David Neuhaus, cresciuto in Sudafrica in una famiglia di ebrei tedeschi, fuggiti dalla Germania ai tempi delle persecuzioni naziste.

In particolare, si sono illustrate con sensibilità ed acutezza, le variegate sfumature che il significato della parola “ebreo” assume nella complessa e prismatica società israeliana, spaziando dalla sua accezione più laica e “politica”, per arrivare a quella più rigorosamente religiosa.
Padre Neuhaus non ha dunque mancato di esaminare il progressivo avvicinamento della Chiesa Cattolica al mondo ebraico, inaugurato dal documento Nostra Aetate del Concilio Vaticano II.