Giordania: le scuole del Patriarcato latino firmano 12 accordi di cooperazione con Caritas Giordania a favore dei rifugiati siriani

Published: November 13 Wed, 2019

Giordania: le scuole del Patriarcato latino firmano 12 accordi di cooperazione con Caritas Giordania a favore dei rifugiati siriani Available in the following languages:

GIORDANIA – Martedì 12 novembre 2019, P. Wissam Mansour, Direttore Generale delle Scuole del Patriarcato Latino in Giordania, ha firmato 12 accordi di cooperazione nel campo dell’istruzione con il Direttore della Caritas Giordania, Wael Suleiman, a beneficio degli studenti siriani rifugiati.

Gli accordi, firmati presso il Centro Nostra Signora della Pace con la benedizione del Vescovo William Shomali, aiuteranno a servire tre-quattro mila rifugiati siriani che frequentano dodici scuole del Patriarcato Latino in otto governatorati in Giordania; Amman, Zarqa, Madaba, Karak, Ajloun, Mafraq, Irbid e Balqa.

Il partenariato, che è finanziato dall’Ufficio per la popolazione, i rifugiati e le migrazioni (PRM) e dal governo tedesco attraverso la Caritas Germania, sosterrà il processo di apprendimento e l’ambiente educativo degli studenti nelle scuole. Gli autobus dei suddetti governatorati trasporteranno i rifugiati dai campi alle scuole, dove si tengono lezioni pomeridiane per 3-4 ore. Nell’aprile dello scorso anno, grazie alle donazioni dei parrocchiani di Mafraq, della Tenenza dell’Ordine del Santo Sepolcro di Montreal e dell’Œuvre d’Orient, è stato acquistato un autobus per la parrocchia di San Giuseppe, contribuendo così a ridurre i costi di noleggio degli autobus per lo stesso scopo.

Questi accordi sono solo uno dei tanti che la Caritas Giordania si impegna a realizzare per fornire alcuni diritti fondamentali ai rifugiati siriani e iracheni indigenti in fuga dalle guerre e dall’oppressione. Proprio lo scorso ottobre, la Francia ha firmato due accordi con la Caritas Giordania e l’Associazione Habibi Valtiberina che si propongono di assistere i rifugiati iracheni. Mentre la Caritas Giordania permetterà a 153 studenti iracheni di iscriversi a quattro scuole cattoliche in Giordania per l’anno accademico 2019-2020, l’Associazione Habibi Valtiberina terrà lezioni pomeridiane per bambini nella scuola del Patriarcato latino di Hashimi settentrionale e offrirà corsi di formazione professionale di cucito per donne.

Saher Kawas


Associazione Habibi Valtiberina è una ONG italiana che “intende sostenere le comunità più svantaggiate della Giordania, con particolare attenzione alle persone colpite dagli sgomberi forzati”.