stemma logo

Administration


 

Messaggio di Natale 2006

Eccellenze,

            Il tempo di Natale fa risuonare le campane, soprattutto nei cieli della città santa, e nel mondo cristiano in generale. Questa felice ricorrenza mi porta ad augurarvi un santo Natale e buon Anno nuovo pieno di gioia e prosperità. In nome del Patriarcato latino di Gerusalemme lasciatemi esprimervi la nostra profonda ed infinita gratitudine per la vostra perseverante generosità e il sostegno che ci hanno permesso di resistere. Natale annuncia la pace e la giustizia, la tenerezza infinita; cosi in questi giorni in cui il Divino Bambino riversa su l'umanità l'amore incondizionato e la bontà infinita, noi siamo chiamati a sostenerci gli uni gli altri.

            Durante la messa di mezza notte, nella chiesa della Natività, vi prometto di portare nelle mie preghiere le vostre intenzioni, mi ricorderò di ognuno di voi, delle vostre famiglie, dei Cavalieri e Dames dell'Ordine del Santo Sepolcro. Le mie preghiere sono il minimum di quanto posso fare in confronto al vostro incessante aiuto. In questo periodo critico della nostra storia, vi condivido la nostra preoccupazione per la tragica situazione della Terra Santa. Il tunnel sembra non finire e la luce della speranza si fa aspettare. Le famiglie palestinesi soffrono della frustrazione e dalle difficoltà economiche sotto tutti gli aspetti a causa dei conflitti interni ed esterni. Il tempo di Natale ravviva  la fede nella speranza che pare sradicata dal cuore dei giovani cristiani e di quello degli anziani. Insieme, preghiamo affinché queste pietre vive non tradiscono la loro fede per un futuro migliore.

            Il vostro fedele aiuto economico ha permesso di tenere le nostre scuole aperte quando quelle palestinesi erano in sciopero per via degli stipendi non pagati. Avete permesso a 18.000 allievi di continuare i loro studi, a 1.500 insegnanti di lavorare e sostenere le loro famiglie. In oltre, 14 progetti in Giordania e in Palestina comprendendo centri comunitari, chiese e scuole, hanno potuto essere realizzato grazie alle vostre offerte. Di nuovo, vi rinnovo la nostra profonda stima e quella delle nostre comunità per la vostra generosità.

            Che il Divino Bambino vi benedica e vi protegga durante tutto l'anno nuovo.

Don Shawki Baterian
Amministratore Generale

 

Home Page