stemma logo

Home news
Archives News

 

 

News from the Latin Patriarchate

Beatitudine Reverendissima, Carissimo Padre,

oggi è un giorno di festa per Gerusalemme, oggi è un giorno di festa per la Chiesa di Gerusalemme, oggi qui, le diamo il benvenuto nel cuore del cuore della Città, con l’affetto e la gioia dei figli che accolgono il Pastore, il Padre.

Il mio benvenuto qui ha, oggi, questa coralità: l’espressione della gioia di essere Chiesa, popolo di Dio, comunità dei discepoli di Gesù, che guarda a lei come Guida; successore degli Apostoli che in questa nostra Terra sono stati scelti dal Signore Gesù per diventare capaci di annunciare il vangelo con semplicità e verità.

È significativo che a Gerusalemme questo suo Ministero inizi qui: il brano evangelico che è al centro di questa celebrazione inizia con le parole: Non temete!. Nei racconti della Risurrezione, così come dell’Annunciazione a Nazareth, e della nascita a Betlemme, i grandi eventi evangelici iniziano con questa parola: Non temete!. Dio dimostra una sollecitudine affettuosa e attenta verso la nostra fragilità umana, e i suoi messaggeri si fanno premura di predisporre il nostro animo ad accogliere un importante, fondamentale e vitale dono di Dio: la gioia!

Cosa sarebbe la nostra fede senza la gioia! E dove la sua sorgente se non nella Risurrezione del Signore, nella vittoria che Gesù - morto per amore di ognuno di noi, crocifisso per la salvezza di tutti gli uomini - ha conseguito qui, risorgendo come Cristo, vivo per sempre e per sempre in mezzo a noi?

A lei, Padre e Pastore di questa Chiesa, che tutti ci deve condurre verso l’alto, vogliamo esprimere il nostro affettuoso augurio di un cammino sereno, fecondo cammino.

La varietà delle sensibilità che compongono la Chiesa di Gerusalemme, nonché la sua caratteristica di Madre di tutte le Chiese dove anche gli ospiti e i pellegrini vengono ad attingere speranza e grazia, la fanno essere Padre e Pastore di una “moltitudine di genti”. Ci aiuti e di guidi tutti a guardare in alto, e nella gioia dell’annuncio evangelico, a ritrovare ogni giorno la fonte della nostra stessa gioia.

fra Pierbattista Pizzaballa ofm
 Custode di Terra Santa

Fonte: CTS

 

Home Page