stemma logo

Home news
Archives News

 

 

News from the Latin Patriarchate

(21 giugno 2008) Mons. Fouad Twal è il nuovo Patriarca di Gerusalemme dei Latini. Benedetto XVI lo ha nominato oggi a succedere a mons. Michel Sabbah di cui ha accettato la rinuncia al governo pastorale per sopraggiunti limiti d’età.
Un breve profilo del nuovo Patriarca nel servizio di Alessandro Gisotti: Un pastore con l’esperienza del diplomatico: nato nel 1940 a Madaba, in Giordania, mons. Fouad Twal – finora coadiutore del Patriarcato di Gerusalemme dei Latini – è stato ordinato sacerdote nel 1966 ed è stato nominato vice parroco a Ramallah. Nell’ottobre del 1974 entra nell’Accademia pontificia ecclesiastica e l’anno dopo si laurea in diritto canonico.
Dal 1977 al 1992, mons. Twal ha prestato servizio diplomatico presso la nunziatura apostolica dell’Honduras, il consiglio per gli Affari Pubblici della Segreteria di Stato, la nunziatura apostolica in Germania e in Perù. Nel 1992 è stato nominato vescovo prelato di Tunisi e tre anni dopo promosso arcivescovo. Mons. Twal ha anche rivestito l’incarico di presidente della Conferenza episcopale regionale del Nord dell’Africa. L’insediamento del nuovo Patriarca di Gerusalemme dei Latini avverrà domani alle ore 14.30 nella Basilica del Santo Sepolcro.
Nella stessa Basilica, mons. Twal celebrerà la sua prima Messa Pontificale, lunedì prossimo alle ore 10. Mercoledì 25 giugno è invece in programma l’ingresso solenne nella Basilica della Natività di Betlemme. Fin dall’inizio del suo Pontificato, Benedetto XVI ha mostrato grande attenzione e vicinanza per la comunità dei fedeli in Terra Santa.
Anche giovedì scorso, ricevendo i partecipanti all’assemblea della ROACO ha rinnovato un appello per la pace nella terra di Gesù e nei Paesi del Medio Oriente: “Condivido le loro prove e le loro speranze e prego ardentemente di poterle visitare di persona, come prego altresì perché taluni segni di pace, che saluto con immensa fiducia, trovino presto compimento. Faccio appello ai responsabili delle Nazioni perché siano offerte al Medio Oriente, e in particolare alla Terra di Gesù, al Libano e all’Iraq la sospirata pace e la stabilità sociale nel rispetto dei diritti fondamentali della persona, compresa una reale libertà religiosa”. (Radio Vaticana )

AsiaNews:
21/06/2008 Mons. Fouad Twal è il nuovo Patriarca latino di Gerusalemme

 

Home Page