frFrançais pt-ptPortuguês

NAZARETH – Come in molte altre città del mondo, anche a Nazareth, si è rivissuto in modo intenso il centenario delle apparizioni della Vergine Maria ai tre pastorelli di Fatima. Un evento che molti fedeli nel mondo hanno seguito in TV.

Alla Basilica dell’Annunciazione

Ogni sabato, a Nazareth si tiene una fiaccolata che raggiunge la Basilica dell’Annunciazione. Sabato scorso, 13 maggio, in occasione del centenario delle apparizioni della Madonna di Fatima, a Nazareth, in presenza del Nunzio Apostolico, mons. Giuseppe Lazzarotto, affiancato da mons. Giacinto-Boulos Marcuzzo, Vicario patriarcale latino di Nazareth, e da padre Bruno Varriano, OFM, superiore della Basilica dell’Annunciazione, insieme a numerosi fedeli, religiosi e pellegrini, la consueta processione ha offerto un surplus di spiritualità. Quest’anno la città di Nazareth è stata selezionata insieme ad altre città per il loro carattere mariano: Roma, Czestochowa (Polonia), Lujan (Argentina) e Fatima, per essere inserita all’interno di una trasmissione televisiva, trasmessa da un gruppo di giovani della Pastorale giovanile universitaria di Roma. Durante la trasmissione in diretta, gli spettatori hanno assistito alla lettura della Scrittura, ai canti della corale, ad una decina di corona del Santo Rosario recitata dai fedeli e all’intervento di un vescovo.

Mons. Lazzarotto ha basato il suo discorso sulla bellezza e sull’importanza del “sì” di Maria nel suo dialogo con l’Arcangelo Gabriele. E ha concluso: «Seguendo l’esempio di Maria, siamo chiamati, noi, il popolo della nuova alleanza, ad entrare in dialogo con Dio, per aprirci al messaggio di amore che Lui non cessa mai di offrirci». La trasmissione televisiva ha permesso a molti fedeli di meglio comprendere e vivere la ricchezza del messaggio di Fatima.

Carmelo della Sacra Famiglia

Il centenario delle apparizioni è stato festeggiato anche al Carmelo della Sacra Famiglia durante la Messa domenicale del 14 maggio 2017, celebrata da mons. Marcuzzo. In questa occasione, è stata stampata in grandi quantità l’immaginetta tradizionale delle apparizioni ai tre veggenti, recante – sul retro – una intensa preghiera, per permettere a tutti i fedeli di continuare a vivere questo tempo di profonda spiritualità. Allo stesso modo, il nuovo libro di mons. Selim Sayegh, Vicario Patriarcale emerito in Giordania, dal titolo: Il Cuore Immacolato di Maria è più forte della morte, edito appositamente per questo anniversario, è stato ampiamente distribuito ai presenti. Il libro riunisce, in modo utile e semplice, la storia, la spiritualità, i messaggi della Vergine Maria, la devozione e la pratica della Comunione il primo Sabato del mese, l’insistenza sulla preghiera del Rosario ed una breve preghiera giaculatoria al termine di ogni decina del Rosario. Esso è destinato ad essere distribuito a tutte le famiglie cristiane in Terra Santa.

Proprio come il libro, le numerose iniziative pastorali in Terra Santa hanno permesso a tutti di approfondire, capire e vivere meglio il centenario delle apparizioni della Madonna a Fatima.

Dal nostro inviato a Nazareth

Foto A.N. e J.D.

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar
Designed and Powered by YH Design Studios - www.yh-designstudios.com © 2017 All Rights Reserved
X