frFrançais

GERUSALEMME – Come ogni anno, l’École Biblique et Archéologique  di Gerusalemme e lo Studium Biblicum Franciscanum hanno celebrato insieme l’apertura dell’anno accademico, mercoledì 15 novembre 2017, festa di sant’Alberto Magno. L’invitato per questo Dies Academicus è stato Padre Timothy Radcliffe, ex Maestro Generale dell’Ordine dei Frati Predicatori.

Lo scorso mercoledì 15 novembre, festa di Sant’Alberto Magno, l’École Biblique ha celebrato il suo Dies Academicus: una conferenza per la ripresa delle attività, il bilancio dell’anno trascorso e le prospettive per il futuro. Organizzata insieme ai frati francescani dello Studium Biblicum, la mattinata si è articolata attorno a una conferenza del frate domenicano, ex Maestro dell’Ordine, Timothy Radcliffe, sul tema: “Perché i Predicatori hanno necessità dei Biblisti?”.

Oltre a molti studiosi di entrambe le istituzioni, hanno partecipato all’incontro diverse personalità ecclesiastiche: mons. Giacinto-Boulos Marcuzzo, Vicario patriarcale per Gerusalemme e Palestina, mons Marco Formica, Incaricato d’affari della Delegazione Apostolica di Gerusalemme, mons. Gregory Melki, Esarca patriarcale di Gerusalemme e Terra Santa per la Chiesa siro-cattolica, padre David Grenier ofm, in rappresentanza di padre Francesco Patton, Custode di Terra Santa, e mons. Michael Fitzgerald, Nunzio emerito.

Il direttore dell’École, fr. Jean-Jacques Pérennès ha concluso ricordando i legami che uniscono l’École ai Francescani di Gerusalemme e Terra Santa: “Ci sentiamo molto vicini, molto fratelli, ci parliamo molto francamente. I nostri programmi sono scelti in accordo. È importante essere complementari, è fuori questione essere in competizione “. Allo stesso modo, padre Rosario Perri, Decano dello SBF, ha sottolineato l’importanza di questa collaborazione.

Timothy Radcliffe, il cui senso dell’umorismo è travolgente, ha saputo affascinare l’assemblea per un’ora. Senza dimenticare il tema molto serio della domanda iniziale, gli scoppi di risa hanno coinvolto i molti religiosi presenti, studenti, missionari.

Dopo l’intervento dell’oratore, che ha insistito sulla necessità della formazione come cammino di santità, fronteggiando l’era del Post-Truth e del fondamentalismo dettato dalla modernità. I due Istituti, nelle loro rispettive lingue ufficiali: italiano per i francescani, francese per i domenicani, hanno poi presentato le loro case,.

Il professor Gregor Geiger, ofm, che insegna ebraico allo Studium, ha colto l’occasione per presentare l’ultimo frutto della bella collaborazione che regna allo SBF, la recente pubblicazione: Terra Santa Guida francescana per pellegrini e viaggiatori.

Fr. Jean-Jacques ha poi voluto ringraziare tutti i collaboratori de l’École, occasione speciale per ringraziare per l’anno passato e dare atto “delle pene e delle gioie”: dalla morte di p. Francolino a tesi prestigiose, come, ultimamente, quella di Nina Heereman.

Il direttore ha riferito poi di uno dei problemi attuali dell’ École e cioè la nuova tipologia dei suoi studenti: “Il pubblico tradizionale di padre Lagrange oggi non è più lo stesso: in generale ci sono meno sacerdoti, i vescovi più di rado mandano i loro sacerdoti a fare studi biblici. Però ci sono più studenti inviati dalle Università. Il che impone un adattamento da parte dell’École”.

Egli stesso ha poi riferito circa le specificità dell’École (visite sul campo, ecc.), bilancio riguardo l’archeologia, pubblicazioni, sostituzioni di insegnanti e il grande progetto della”Bibbia nelle sue tradizioni”, di cui ha segnalato la pubblicazione del libro di Osea, in inglese.

La mattinata si è conclusa con un tributo commovente rivolto dal priore a p. Marcel Sigrist, ex preside e professore di assiriologia per molti anni presso l’École. “Sei un vero re della casa delle tavolette. 31 anni fa ero seduto ai piedi del maestro e studiavo l’Accadico: ci ha fatto apprezzare questo mondo caduto in rovina ma ancora vivo per il suo modo di pensare il nostro mondo e di comprendere la storia di Dio con gli uomini “.

Fonti : Ecole Biblique et Archéologique française de Jérusalem e Studium Biblicum Franciscanum

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar
image_print
Designed and Powered by YH Design Studios - www.yh-designstudios.com © 2017 All Rights Reserved
X