Patriarchi e capi delle chiese a Gerusalemme condannano gli attacchi terroristici contro le chiese dello Sri Lanka

Published: April 23 Tue, 2019

Patriarchi e capi delle chiese a Gerusalemme condannano gli attacchi terroristici contro le chiese dello Sri Lanka Available in the following languages:

GERUSALEMME – Ecco il comunicato dei Patriarchi e Capi delle Chiese di Gerusalemme in merito agli attacchi terroristici occorsi nello Sri Lanka nel giorno di Pasqua 2019

 

 

 

Comunicato dei Patriarchi e dei Capi delle Chiese di Gerusalemme in merito agli attacchi terroristici nello Sri Lanka nel giorno di Pasqua 2019.

Noi, Patriarchi e Capi delle Chiese di Gerusalemme, condanniamo fermamente gli attentati terroristici contro tre chiese (il Santuario di Sant’Antonio a Kochchikade, la Chiesa di San Sebastiano a Negombo e la Sion Church di Batticaloa) e tre alberghi nello Sri Lanka, dove quasi trecento donne, uomini e i bambini hanno perso la vita e dove si contano centinaia di feriti. Nello Sri Lanka si sono verificate in totale otto esplosioni la domenica di Pasqua.

Siamo profondamente rattristati per gli orribili atti di violenza che hanno colpito persone innocenti e credenti durante le funzioni della domenica di Pasqua. Le Chiese di Gerusalemme esprimono le loro più sentite condoglianze alle comunità, alle famiglie e agli amici di coloro che hanno perso la vita o sono stati feriti da questi atti malvagi. Siamo solidali con tutta la popolazione dello Sri Lanka, in particolare con coloro che sono stati coinvolti in prima persona in questi attentati terroristici.

Possa il Signore risorto portare la Sua pace, la Sua consolazione e la sua speranza al popolo dello Sri Lanka e porre fine alla violenza e allo spargimento di sangue in tutto il mondo.

Patriarchi e capi delle chiese di Gerusalemme: +Patriarca Teofilo III, Patriarcato greco-ortodosso +Patriarca Nourhan Manougian, Patriarcato Armeno Ortodosso Apostolico + Arcivescovo Pierbattista Pizzaballa, Amministratore Apostolico, Patriarcato Latino +Fr. Francesco Patton, ofm, Custode di Terra Santa. +Arcivescovo Anba Antonious, Patriarcato copto-ortodosso, Gerusalemme + Arcivescovo Gabriel Daho, Patriarcato siro-ortodosso +Arcivescovo Aba Embakob, Patriarcato ortodosso etiope ortodosso +Arcivescovo Yaser AL-Ayash, Patriarcato greco-melchita-cattolico +Arcivescovo Mosa El-Hage, Esarcato patriarcale maronita +Arcivescovo Suheil Dawani, Chiesa Episcopale di Gerusalemme e Medio Oriente +Vescovo Ibrahim Sani Azar, Chiesa Evangelica Luterana in Giordania e Terra Santa +Vescovo Pierre Malki, Esarcato Patriarcale siro-cattolico patriarcale siriano. +Rev. Krikor-Okosdinos Coussa, Esarcato patriarcale cattolico armeno-cattolico patriarcale