Gli studenti di Gerusalemme pregano per l'unità dei cristiani

Gli studenti di Gerusalemme pregano per l'unità dei cristiani

Gli studenti di Gerusalemme pregano per l'unità dei cristiani
By: Ufficio stampa di LPJ Published: 23/01/2023

Gli studenti di Gerusalemme pregano per l'unità dei cristiani Available in the following languages:

Mentre la Chiesa universale si riunisce questa settimana per pregare per l'unità dei cristiani, gli studenti di tutte le scuole cristiane di Gerusalemme si sono riuniti nella Chiesa melchita della Città Vecchia il 23 gennaio 2023, per partecipare a una sessione di preghiera per l'unità. Erano presenti anche i rappresentanti di tutte le chiese di Gerusalemme, tra cui Mons. William Shomali, vicario generale del Patriarcato latino.

La preghiera mescolava inni di lode, letture e preghiere. Diversi vescovi hanno letto passi della Bibbia, mentre altri hanno pregato insieme per tutta la Chiesa. Le Scritture lette sono state poi spiegate in relazione al tema dell'unità e a come i giovani possono contribuire alla sua realizzazione. L'evento si è concluso con il canto degli studenti, ognuno con una candela accesa, prima che i vescovi di tutte le confessioni cristiane dessero la benedizione finale.

L'evento, organizzato dall'Ufficio catechistico del Patriarcato latino in collaborazione con Sabeel, è il secondo di questo tipo. L'obiettivo è quello di ricordare agli studenti l'unità tra le chiese e l'importanza di leggere e meditare la Bibbia. Entrambi gli uffici si sforzano di insegnare ai fedeli che vivono nella città di Gerusalemme l'importanza della presenza cristiana nella Città Santa, dove Cristo è risorto.