Nuove Conchiglie del Pellegrino per Cavalieri e Dame dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

By: Cécile Leca/ lpj.org - Published: April 12 Tue, 2022

Nuove Conchiglie del Pellegrino per Cavalieri e Dame dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Available in the following languages:

GERUSALEMME - Mentre la Terra Santa si prepara a celebrare una Pasqua libera da vincoli sanitari, i Cavalieri e le Dame dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme si sono recati presso il Patriarcato Latino di Gerusalemme per ricevere la Conchiglia del Pellegrino dalle mani del Patriarca latino di Gerusalemme S. B. Pierbattista Pizzaballa.

Sono i primi membri della Luogotenenza Orientale degli Stati Uniti a tornare in Terra Santa dopo la pandemia. Il loro arrivo al Patriarcato Latino è stato quindi un momento ricco di gioia ed emozione per tutti. "È un'esperienza meravigliosa, non solo assistere alle celebrazioni e visitare i luoghi santi ma anche incontrare finalmente di nuovo le pietre vive di questa terra", ha affermato Lady Vicki Downey, capo della Luogotenenza.

Dopo l’ingresso solenne nella concattedrale del Patriarcato durante il quale hanno cantato "Maria Immacolata" il gruppo composto sia da pellegrini americani che da Cavalieri e Dame tra cui SE Mons. Edward B. Scharfenberger, Vescovo di Albany, è stato accolto nella grande sala del Patriarcato da mons. Pizzaballa e da P. Bernard Poggi, rettore del seminario di Beit Jala, con i suoi seminaristi. Questi ultimi hanno legami speciali con la Luogotenenza, poiché, durante la loro formazione sacerdotale, vengono inviati un anno negli Stati Uniti per scambi linguistici e culturali.

Dopo aver discusso sulla situazione dei cristiani locali e, prima di concludere l'incontro e la cerimonia con una preghiera, Sua Beatitudine Mons. Pizzaballa ha consegnato ad alcuni di loro la Conchiglia del Pellegrino e il certificato attestante la loro venuta in Terra Santa.