Dichiarazione degli Ordinari Cattolici sulla guerra e la Consacrazione della Russia e dell’Ucraina

By: lpj.org - Published: March 25 Fri, 2022

Dichiarazione degli Ordinari Cattolici sulla guerra e la Consacrazione della Russia e dell’Ucraina Available in the following languages:

Venerdì 25 marzo

Dichiarazione degli Ordinari Cattolici

sulla guerra in Ucraina

L’assemblea degli Ordinari della Terra Santa esprime grande preoccupazione per la situazione in Ucraina. Uniti a Papa Francesco che ha affermato che non c’è alcuna giustificazione per “la violenta aggressione contro l’Ucraina”, che è “un massacro insensato (…) una ripetizione di carneficine e atrocità”, ribadiamo la dottrina cristiana che afferma che la guerra non deve mai essere una soluzione per alcun problema. La violenza e lo spargimento di sangue sono inaccettabili e devono essere fermati. Preghiamo per la pace e chiediamo a coloro che possono porre fine al conflitto di fare i passi necessari per arrivare alla pace. Invochiamo l’intercessione della Beata Vergine Maria, Regina della Pace, e Le affidiamo i nostri fratelli e sorelle che soffrono a causa della guerra.

Chiediamo a tutti i fedeli di partecipare al Solenne Atto di Consacrazione dell’umanità, specialmente della Russia e dell’Ucraina, al Cuore Immacolato di Maria, che avverrà il 25 marzo. Rimaniamo uniti nella preghiera in quel giorno e continuiamo a chiedere al Padre misericordioso di aiutarci ad ottenere la pace.

Il Presidente

+ Pierbattista Pizzaballa, OFM

Patriarca latino di Gerusalemme

Il Segretario generale

Pietro Felet, SCJ