"Fin dal primo minuto, voi contribuite al Regno di Dio": incontro per la gioventù cristiana in Galilea

By: Segretariato per i giovani in Israele - Published: May 31 Tue, 2022

"Fin dal primo minuto, voi contribuite al Regno di Dio": incontro per la gioventù cristiana in Galilea Available in the following languages:

"Prima di formarti nel grembo materno, ti conoscevo, e prima che tu uscissi dal grembo materno, ti ho santificato". (Ger 1:5)

Fin dal primo minuto... contribuisci al regno di Dio

GALILEA - Sotto il patrocinio del Vicario patriarcale per Israele, Mons. Rafic Nahra, si è tenuto un incontro per la Gioventù Latina in Galilea dal titolo "Dal primo minuto, voi contribuite al Regno di Dio", sotto la guida dell’incaricato spirituale dei giovani, padre Ramez Twal.

All'incontro hanno partecipato anche padre Elie Karzam, parroco di Shafa'mer; Padre Makarios Jeries, guida dei giovani della diocesi di Akko; Padre Ayman Bathish dell'Ordine Francescano; Padre Cipriano dell'Ordine Carmelitano. Hanno partecipato anche diverse Suore del Rosario; Suor Carmela Bou Khuza'a, Suor Ghada Nehme, Suor Lauren Imad e Suor Alfonsina Al Daoud e le postulanti Batoul Fakhoury, Najlin Al-Banna e Teresa Daniel. Hanno partecipato anche due sorelle delle Serve del Vangelo della Misericordia di Dio, Suor Anna e Monica.

Per quanto riguarda i partecipanti c'erano una sessantina di giovani tutti provenienti da diverse città della Galilea; Shafa'mer, Rineh, Jesh, Haifa, Jaffa, Nazareth, Ramah, Kafr Kanna, Ibilin, Ma'aliya e così via.

L'incontro si è aperto con un discorso di benvenuto di padre Ramez Twal, che ha espresso il suo orgoglio per l'avvio dell'incontro e ha ringraziato tutti per la significativa partecipazione. Ha inoltre posto l'incontro e gli obiettivi sotto la protezione della Vergine Maria in questo suo mese benedetto, Lei che veglia ovunque sui suoi figli e figlie e li guida verso il Redentore Gesù Cristo.

I partecipanti sono stati divisi in gruppi, dopo aver cantato inni e partecipato ad altre brevi attività per rompere il ghiaccio. All'interno della chiesa, hanno discusso con P. Ramez sulla principale idea spirituale dell'incontro, che ruota attorno "all'importanza del ruolo dei giovani nella Chiesa". Suor Ghada è intervenuta e ha parlato dell'importanza della presenza dei giovani uomini e donne nella Chiesa e di quale potrebbe essere la loro vocazione in questo contesto.

L'incontro è proseguito con sessioni di dialogo incentrate sulle sfide che i giovani affrontano nella Chiesa; la difficoltà di creare movimenti giovanili e la distanza che alcuni giovani avvertono nei confronti della Chiesa, ecc.

Successivamente, dopo alcune sessioni di intrattenimento e giochi, a cui è seguito il pranzo in un'intima atmosfera familiare, tutti hanno partecipato alla Santa Messa, presieduta da Mons. Rafic Nahra e cocelebrata da P. Ramez Twal e P. Ayman Bathish.

Infine, alcune esperienze spirituali sono state narrate da suor Ghada Nehme e dalla signorina Natalie Matar, che hanno sottolineato il ruolo dei giovani uomini e donne nella Chiesa in quanto rappresentano il suo presente e il suo futuro.

Ringraziamo Dio prima di tutto per questo giorno di successo, pieno di benedizioni e poi il ringraziamento il ringraziamento si estende a:

  • Padre Elie Karzam, che ha aperto le porte del convento per accogliere i partecipanti e ha fornito loro lo spazio per svolgere le loro attività.
  • Chef Rami Shehadeh, che ha preparato i pasti.
  • "DJ" Tariq Awkal, per il suo amore e la sua costante disponibilità a servire.
  • Alaa Abu Rahmon, per averci accompagnato nelle preghiere.
  • Tutti coloro che hanno partecipato da lontano e tutti quelli che lo hanno vissuto più vicino...
  • Tutti coloro che hanno contribuito e lavorato duramente per preparare e organizzare questo primo incontro di successo

E questo è solo l'inizio...