L'Arcivescovo Adolfo Yllana nominato nuovo Delegato Apostolico a Gerusalemme e Palestina e Nunzio Apostolico in Israele e Cipro

Published: June 03 Thu, 2021

L'Arcivescovo Adolfo Yllana nominato nuovo Delegato Apostolico a Gerusalemme e Palestina e Nunzio Apostolico in Israele e Cipro Available in the following languages:

VATICANO - 3 giugno 2021 - Sua Santità Papa Francesco ha nominato Sua Eccellenza l'Arcivescovo Adolfo Tito Yllana, Arcivescovo titolare di Montecorvino, nuovo Nunzio Apostolico in Israele e Cipro e Delegato Apostolico in Gerusalemme e in Palestina. L'arcivescovo Yllana, finora nunzio apostolico in Australia, succede all'arcivescovo Leopoldo Girelli.

L'Arcivescovo Yllana è nato a Naga City nelle Filippine il 6 febbraio 1948. È stato ordinato sacerdote il 19 marzo 1972 ed è stato incardinato nell'arcidiocesi di Cáceres (Filippine).

Ha conseguito un dottorato in Utroque lure (diritto civile e ecclesiastico).

Entrato nel Servizio Diplomatico della Santa Sede il 1° febbraio 1984, ha prestato servizio nelle Nunziature Apostoliche del Ghana, dello Sri Lanka, della Turchia, del Libano, dell’Ungheria e della Cina. Il 13 dicembre 2001 è stato nominato Nunzio Apostolico in Papua Nuova Guinea e Isole Salomone e il 30 marzo 2006 in Pakistan. Successivamente, il 20 novembre 2010, è stato nominato Nunzio Apostolico nella Repubblica Democratica del Congo e, infine, il 17 febbraio 2015, in Australia.

Parla inglese, spagnolo e francese.

Image: Alfred Boudib/Catholic Diocese of Parramatta