L’URSTS di Palestina e Gerusalemme si riunisce a Betlemme

Published: November 20 Wed, 2019

L’URSTS di Palestina e Gerusalemme si riunisce a Betlemme Available in the following languages:

BETLEMME – Domenica 17 Novembre, presso l’istituto Effetà – Paolo VI di Betlemme, ha avuto luogo il primo incontro dell’anno pastorale tenuto da P. David Neuhaus, S.J. per le Religiose di Terra Santa appartenenti alla Regione di Gerusalemme e Palestina.

L’incontro fa parte del percorso di formazione permanente offerto alle religiose della nostra Diocesi. Quello di domenica era organizzato per le suore che operano in Palestina e a Gerusalemme, riunite per il primo dei tre momenti formativi previsti dall’URSTS per quest’anno pastorale.

La giornata è iniziata con la Santa Messa celebrata nella cappella del Centro Effetà -Paolo VI, che ha ospitato i lavori. Ha presieduto l’Eucaristia padre Marco Riva, S.C., assistente ecclesiastico dell’URSTS. Ha partecipato a questo momento di formazione anche la presidente generale dell’USRTS, Sr. Bruna Fasan, Sorella Maestra di Santa Dorotea, oltre alla responsabile regionale dell’Unione, sr. Amanda del Soccorro Mesa che ha dato il benvenuto ai presenti e ha scandito i tempi dei lavori.

Dopo la Messa, le sorelle si sono trasferite nell’accogliente sala messa a loro disposizione per ascoltare P. David Nehaus, S.J., che dopo una significativa introduzione sull’importanza del linguaggio che usiamo per esprimerci e sull’attenzione che occorre nella scelta di alcuni precisi vocaboli, dal momento che le parole creano mondi (“words make worlds”), ha guidato le religiose nel mondo della Chiesa di Terra Santa oggi aiutandole, anche attraverso precise domande ed acute sottolineature, a rivedere i propri schemi interpretativi per rileggere nel modo più veritiero ed accurato possibile il complesso mondo ecclesiale di questa Terra Santa.

I futuri appuntamenti serviranno a completare il quadro della realtà sociale, religiosa e politica di questa regione e verteranno su altre due grandi realtà di questa diocesi: l’ebraismo e l’Islam. Si punterà dunque la lente sui risvolti sociali, politici e religiosi che tali realtà comportano. Nel pomeriggio p. David si è messo a disposizione delle domande e delle sottolineature emerse dall’assemblea, che ha dimostrato il proprio apprezzamento e il desiderio di raccogliere le sollecitazioni offerte dal relatore, in modo da svolgere la propria missione sul territorio in maniera più cosciente e consapevole.

Filippo De Grazia