Novello sacerdote, padre Salem Lolas ha celebrato la sua Prima Messa a Beit Jala

Published: June 19 Mon, 2017

Novello sacerdote, padre Salem Lolas ha celebrato la sua Prima Messa a Beit Jala Available in the following languages:

PALESTINA – Venerdì 16 giugno 2017, nella chiesa di Santa Caterina a Betlemme, Salem Lolas è stato ordinato sacerdote da mons. Pierbattista Pizzaballa. Il giorno seguente ha celebrato la sua prima messa nella parrocchia della Annunciazione a Beit Jala.

Salem Lolas, diacono dal dicembre 2016, è stato ordinato sacerdote del Patriarcato latino a Betlemme

Venerdi 16 giugno, Mons. Pierbattista Pizzaballa, Amministratore Apostolico del Patriarcato latino, ha presieduto la messa di ordinazione di Salem Lolas nella chiesa di Santa Caterina. Per assistere all’ordinazione erano presenti anche altri vescovi, religiosi,  famigliari e amici del novello sacerdote. Con tanti fedeli anche il sindaco di Bei Jala, Nicola Khamis, ha voluto essere presente.

All’omelia, mons. Pizzaballa ha ricordato a Salem l’importanza di accogliere lo Spirito Santo: “Il nostro impegno quotidiano è quello di accogliere lo Spirito in noi e, via via, lasciarci plasmare negli avvenimenti della nostra vita affinchè i nostri pensieri e i nostri sentimenti si rinnovino e divengano quelli di Cristo”.

“Ecco perchè oggi non succede nulla se non c’è una nuova effusione dello Spirito Santo perchè, per la verità, tu hai bisogno solo di questo. Tutto il resto tu puoi e devi lasciarlo per non prendere altro che questo solo dono per fargli sempre più posto. Essere sacerdote di Cristo significa vivere di Lui, rivestirsi – come ti ho già detto e come dice l’Apostolo – dei suoi sentimenti. Questo significa che le persone pensandoti o vedendoti loderanno il Signore e questo è tutto!”.

Padre Salem Lolas celebra la sua prima messa a Beit Jala nella chiesa dell’Annunciazione

La comunità parrochiale di Beit Jala si è riunita per salutare il novello sacerdote e accoglierlo nella sua chiesa per la celebrazione della Prima Messa alla presenza di vescovi, di religiosi e della sua famiglia. Per festeggiare il neo ordinato, in un corteo fino alla chiesa parrocchiale, due seminaristi l’hanno portato sulle spalle marciando con gli scout al ritmo delle cornamuse e dei tamburi.

Ordinazione sacerdotale 

Foto: © LPJ

Prima messa