Raduno di 8.000 giovani del Cammino Neocatecumenale nella Domus Galilææ

By: Cécile Leca/ lpj.org - Published: July 22 Fri, 2022

Raduno di 8.000 giovani del Cammino Neocatecumenale nella Domus Galilææ Available in the following languages:

GALILEA - In occasione del sesto anniversario della morte della cofondatrice del Cammino Neocatecumenale, Carmen Hernandez, i giovani cattolici degli Stati Uniti e della Galilea si sono riuniti presso il centro Domus Galilææ, dove si dice che Gesù abbia tenuto il Discorso della Montagna.

Circa 8.000 giovani cattolici statunitensi e galileiani si sono riuniti ieri, martedì 19 luglio, presso il Centro Internazionale Domus Galilææ, per partecipare a un incontro organizzato dal Cammino Neocatecumenale. L'evento è stato arricchito da canti, processioni, preghiere, letture e discorsi, tra cui quello di Sua Beatitudine Pierbattista Pizzaballa, Patriarca latino di Gerusalemme, invitato a parlare delle Beatitudini.

Il luogo del raduno era proprio quello in cui Papa Giovanni Paolo II aveva presieduto la S. Messa per i giovani nel 2000, in occasione del Grande Giubileo.

L'incontro faceva parte di un pellegrinaggio per i giovani statunitensi che, oltre a visitare la Terra Santa, si erano recati anche in Giordania e in Egitto. L'idea era quella di "riscoprire le radici della loro fede" nella terra di Cristo, seguendo le Sue orme e visitando i Luoghi Santi.