Bordeaux: una serata di beneficenza per sostenere l’apertura di un centro d’accoglienza a Gerusalemme

Published: September 14 Thu, 2017

Bordeaux: una serata di beneficenza per sostenere l’apertura di un centro d’accoglienza a Gerusalemme Available in the following languages:

BORDEAUX – Il Vicariato San Giacomo del Patriarcato Latino spera di inaugurare, dal prossimo gennaio 2018, una casa di accoglienza per i piccoli migranti. Allo scopo di raccogliere fondi per questo progetto, è stata organizzata una serata di beneficenza il prossimo sabato 30 settembre, al Palazzo della Borsa di Bordeaux. L’evento, alla presenza di mons. Marcuzzo e di padre David Neuhaus, è organizzato a cura dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro.

 Il progetto: la casa “Angelo Custode” per i bimbi dei migranti a Gerusalemme

Per rispondere ai bisogni dei numerosi bambini dei migranti a Gerusalemme, il Vicariato San Giacomo del Patriarcato Latino ha il progetto di fondare la “Casa Angelo Custode”, un ambiente per i bambini dei migranti con gravi problemi famigliari. Questo luogo rappresenterà un rifugio, l’ambiente, la regolarità e la pulizia di cui hanno bisogno, in un contesto affettuoso ed educativo. Un papà e una mamma di famiglia amministreranno la casa dell’Angelo Custode, che potrà accogliere fino a una dozzina di bambini, maschi e femmine, dai 6 ai 16 anni. La permanenza varierà in base ai bisogni personali. Alcuni saranno ospitati nei giorni feriali per poi tornare casa dai genitori nei fine settimana. Per altri, la casa costituirà un luogo di accoglienza nei momenti delle crisi famigliari.

Una inaugurazione ormai prossima e lavori da completare

Il Vicariato San Giacomo spera di aprire almeno parzialmente questa struttura entro il gennaio 2018 per renderla pienamente operativa entro la fine dell’anno. Questo progetto è stato sviluppato grazie all’aiuto di alcune ONG. La casa “Angelo Custode” si trova in una parte del convento dei Padri Cappuccini immediatamente sotto il parco giochi del Centro Rachel. Questo edificio sarà rinnovato a spese del Vicariato e regolato da  un contratto simile a quello del Centro. Per completare le opere sono necessari 230.000 euro: un importo che consentirà la ristrutturazione dell’edificio esistente, impianti elettrici, impianti idraulici e fognari e i mobili per la residenza. Il costo mensile per il funzionamento della casa è stimato in circa 6500 euro, di cui il 20% ottenuto da rette e donazioni locali.

Nei primi due anni la casa accoglierà bambini provenienti da famiglie già integrate in altre strutture del Vicariato, sarà questo un  periodo di prova prima di allargare l’apertura ad altri bambini in difficoltà.

Cena di beneficenza:

DATA: Sabato, 30 settembre, ore 20.00.

LUOGO: Palazzo della Borsa di Bordeaux, 17 Place de la Bourse, 33000 Bordeaux.

Prenotazione obbligatoria – Scaricare il  biglietto di invito e il tagliando di risposta.

PS: è possibile donare per questo progetto senza partecipare alla cena. In questo caso, vedere la donazione in linea specificando il progetto nella casella “per un progetto particolare” o inviando un assegno intestato a ” L’Oeuvre d’Orient “codice 70363 da indicare sulla parte posteriore dell’assegno inviandolo  a: L’Oeuvre d’Orient – 20 Rue du Regard – 75006 Parigi.