Laurea alla Schmidt-Schule di Gerusalemme

By: Cécile Leca/ lpj.org - Published: June 07 Tue, 2022

Laurea alla Schmidt-Schule di Gerusalemme Available in the following languages:

GERUSALEMME - Il 31 maggio 2022 Mons. Giacinto-Boulos Marcuzzo, Vescovo emerito del Patriarcato Latino di Gerusalemme, è intervenuto alla cerimonia di laurea della Schmidt-Schule, che ogni anno invita il Patriarcato Latino a partecipare alla cerimonia.

La Schmidt-Schule, situata a Gerusalemme, è una scuola privata laica fondata nel 1886, che ogni anno accoglie circa 500 studenti. La maggior parte di loro sono musulmani e tutti parlano arabo come lingua madre. Nella scuola, che è assolutamente bilingue, imparano il tedesco dal loro primo anno di scuola.

Per la laurea del 2022, che cadeva nel giorno di fine del mese di Maria, Mons. Marcuzzo ha articolato il suo discorso non solo intorno alla fraternità interreligiosa incoraggiata dal Papa, ma anche intorno alla festa della Visitazione, e in particolare intorno alla citazione biblica "il bambino nel mio grembo sussultò di gioia" (Lc 1,44). "Tutti oggi, specialmente i giovani, hanno bisogno di trovare qualcosa dentro di sé, qualcosa che dovrebbe "sussultare dentro" e spingerli avanti ogni giorno della loro vita. Una passione, in altre parole perché senza la passione a guidarci, le nostre vite diventano vuote, senza interesse", ha spiegato.

Alla cerimonia sono intervenuti anche i due presidi della scuola, suzy Mauge e Eva Schönemann; Sarah Bernardy, business manager; Mahmoud Muna, rappresentante dei genitori; Dr. Matthias Vogt, segretario generale della DVHL (Deutscher Verein vom Heiligen Lande, "Società tedesca per la Terra Santa"); e la dott.ssa Michaela Richter, presidente del consiglio scolastico.